WhatsApp Image 2021-05-28 at 12.46.01

In attesa di diventare “grandi”… il Museo di Scienze ospita la mostra FOOD

In attesa della riapertura prevista per il 2022 una piccola sezione del Museo Archeologico viene ospitata al Museo di Scienze Naturali (nella sala vicino all’esposizione etnografica).
Per tutta l’estate sarà possibile visitare la mostra FOOD, incentrata sulla storia del cibo e dell’alimentazione con reperti delle Collezioni del Museo Archeologico.
I temi trattati sono il sale, la carne, il pesce, i cereali, il latte, l’olio e il vino.

 

La mostra FOOD è visitabile negli orari di apertura del Museo di Scienze:
martedì – venerdì ore 10.00-13.00 e 14.00-18.00
senza obbligo di prenotazione
sabato, domenica e festivi 10.30-18.30
con obbligo di prenotazione con almeno un giorno di anticipo scrivendo a infomuseoscienze@comune.bg.itoppure telefonando a 035 286011 in orario di apertura
Lunedì chiuso
FB_IMG_1617264953141

Ci siamo quasi…

Anche le epigrafi sono pronte per i grandi lavori di ristrutturazione che inizieranno a breve in Museo.
I Musei in zona gialla potranno riaprire, ma il Museo Archeologico di Bergamo resterà chiuso per lavori per tutto il 2021.
Torneremo con grandi novità, ma le attività non si fermano: ci saranno ancora laboratori, conferenze ed esposizioni didattiche.
Continuate a seguirci sul sito e sui social network!!
145577288_3648542365261884_5341153917979426793_o

Il Museo Archeologico non riapre

Il 3 febbraio i Musei di Bergamo finalmente riaprono, ma per visitare il Museo Archeologico bisogna pazientare ancora un po’, perché nel mese di marzo inizieranno i lavori di ristrutturazione che permetteranno di riaprire nel 2022 in una nuova “versione”, più bella e ricca!
Dopo lo spostamento delle statue sono iniziati i lavori di svuotamento delle vetrine, cominciando dalla vetrina didattica sulla monetazione romana.
Seguite il Museo sui social per scoprire le attività e le iniziative che si terranno anche a Museo chiuso!

 

134447242_3560505417398913_2483548711221651042_o

Novità in vista in Museo!

Il Museo è chiuso per DPCM, ma l’attività non si ferma, anzi! Grandi cambiamenti sono in arrivo nel 2021, le statue hanno cambiato posto dopo 60 anni e altro deve ancora arrivare…

ingresso museo

Orari di apertura per i mesi di ottobre e novembre

Il Museo Archeologico di Bergamo nei mesi di ottobre e novembre aprirà al pubblico nei seguenti giorni e orari:
giovedì e venerdì       9.00-13.00 | 14.00-17.00
sabato e domenica   10.00-13.00 | 14.00-17.30

 

* Per le scuole apertura a richiesta anche nei giorni di chiusura al pubblico
Scanzo umbone

Sei storie per l’estate. Storia n. 5 – Uno scudo longobardo

ARCHEOLOGIA E SCIENZE SOTTO I RIFLETTORI 
I Longobardi erano un popolo dalla spiccata vocazione guerriera e solo i maschi in grado di portare le armi godevano di pieni diritti.
Il ruolo guerriero era enfatizzato nelle sepolture dalla deposizione di intere panoplie ed è per questo che è giunto fino a noi l’umbone di uno scudo longobardo rinvenuto fortuitamente a Scanzo (BG) nel 1845, probabilmente proprio da una tomba andata distrutta.
L’umbone di ferro, di cui oggi si ripropone la collocazione su una ricostruzione di scudo, è decorato con una figura di triquetra in bronzo dorato, uno dei motivi decorativi più diffusi, soprattutto nel territorio dei ducati longobardi di Bergamo e Brescia. È un simbolo che aveva probabilmente funzione apotropaica e richiama in modo molto forte l’universo di credenze pagane tradizionali dei Longobardi.
Sapete cosa rappresenta?
Venite a scoprirlo!
Potete vedere lo scudo tutti i giorni in orario di apertura o ascoltarne la storia:
sabato 12 settembre e domenica 13 settembre ore 17,30
sabato 26 settembre e domenica 27 settembre ore 17,30
E non perdetevi la storia n. 6 di settembre al Museo di Scienze!
Orari di apertura del Museo Archeologico nel mese di settembre:
giovedi          10,00-13,00 / 14,00-18,00
venerdì          10,00-19,00
sabato           10,30-18,30
domenica      10,30-18,30
116382950_3125559134226879_7943283784150323522_n

Sei storie per l’estate. Storia n. 3 – A proposito di Bergimus

ARCHEOLOGIA E SCIENZE SOTTO I RIFLETTORI

Bergomum è il nome di origine celtica della città di Bergamo in epoca romana; pur non derivando uno dall’altro, ha in comune con il nome del dio celtico Bergimus la radice *bergh, ossia altura. Tale radice si trova anche in Bergusia (Bourgoin, Isére, FR) e nella forma *brigh da cui il nome Brixia (Brescia) e Brixellum (Brescello).
Nelle collezioni del Museo Archeologico vi è un piccolo busto di terracotta risalente all’epoca gallica (III-I secolo a.C.), di cui si ignora la provenienza esatta, ma che è con ogni probabilità di area bergamasca. Un’ipotesi suggestiva, basata sull’osservazione di alcuni particolari, è che si tratti della raffigurazione di Bergimus.
Venite a scoprirlo!
Sabato 1 agosto e domenica 2 agosto ore 17,30
sabato 15 agosto e domenica 16 agosto ore 17,30
sabato 29 agosto e domenica 30 agosto ore 17,30
Orari di apertura del Museo Archeologico nel mese di agosto:
giovedì 10-13 14-18
venerdì 10-13 14-19
sabato 10,30-18,30
domenica 10,30-18,30
sarcofago

NUOVI ORARI PER I MESI DI AGOSTO E SETTEMBRE

Il Civico Museo Archeologico nel mese di agosto e settembre sarà aperto nei seguenti giorni e orari:

giovedì | ore 10-13 14-18

venerdì | ore 10-13 14-18

sabato  | ore 10.30-18.30

domenica | ore 10.30-18.30

Per una visita in sicurezza:

- potranno accedere contemporaneamente non più di 25 persone per volta

- sarà rilevata la temperatura corporea alla porta di ingresso

- vi è l’obbligo di indossare la mascherina

 - è necessaria l’igienizzazione delle mani all’ingresso dove è posizionato un dispenser a pedale

- va tenuta una distanza minima di 1 metro da altre persone o gruppi familiari

- i gruppi familiari devono restare uniti nella visita, soprattutto in presenza di bambini